E’ finalmente arrivata la tanto attesa Carta Escursionistica del territorio

•aprile 22, 2013 • Lascia un commento

2-copertine_tgLa casa editrice Kompass, è leader riconosciuta a livello Europeo in questo settore e vanta un catalogo di oltre 400 carte escursionistiche sempre aggiornate e di facile lettura.

Da qui la scelta del Cai di Fabriano, di realizzare la “Carta Escursionistica Cagli-Fabriano-San Severino Marche” che ha tra tutti gli altri pregi, anche quello di riassumere contenuti topografici e informazioni, espressi in forma completa e facilmente leggibile, sparsi in ben dieci altre Carte oggi presenti sul mercato. La presentazione di questa guida dedicata sia all’escursionista, sia agli amanti dell’ outdoor, è in programma il 29 aprile alle ore 18 nella Sala Convegni dell’Hotel Janus, luogo in cui, Mauro Chiorri, personaggio indiscusso del Cai locale,  avvalendosi di un supporto video, la illustrerà.

“Il sentiero oggi” mi spiega “con l’abbandono di gran parte del territorio montano e diventato sempre più un’infrastruttura al servizio del turismo sostenibile. In questo senso, il nostro Sodalizio, contribuisce più di ogni altro a creare la rete sentieristica e a svilupparne la frequentazione, poiché il sentiero è parte di una rete organizzata e collegata a un piano di sviluppo economico-territoriale, quindi anche sentieri “storici”, “tematici” ai quali si aggiungono gli “itinerari a lunga percorrenza”. Noi, ne abbiamo ideato e realizzati molti:  “Anello di Giano” dal 1980 in 10 giorni, “Fabriano-Castelluccio di Norcia” nel 1994 in 4 giorni,  “Fabriano-Assisi” nel 1995 in 3 giorni,  “Loreto-Fabriano-Norcia-Roma” nel 2000 in 13 giorni,”Assisi-Colfiorito-Fabriano” nel 2011 in 4 giorni. Ecco, quindi, la pianificazione con una rete di sentieri, per valorizzare il territorio, diffondere l’escursionismo, incrementare il turismo sostenibile. Come sequenza logica e necessaria alla segnaletica si arriva alle carte topografiche. Questo anche perché non bisogna dimenticare che il nostro territorio ha un valore inestimabile, superiore a qualsiasi lavoro di degrado o forma di speculazione con il tanto auspicato, quanto urgente, progresso compatibile, sempre e comunque legato al paesaggio, a valenze naturalistiche e storiche, turismo, escursionismo tematico e sportivo. Opportunità, uniche e irripetibili

per la qualificazione e crescita dell’intera zona, affinché la “salvaguardia del creato” e tutela del paesaggio, passino da vuote frasi a fatti concreti. E qui emerge il ruolo di Sentieri e Carte, che favoriscono un rispettoso e consapevole utilizzo del territorio favorendo una frequentazione di quella che è definita Mobilità Lenta”.

Proviamo a “dare i numeri” di quello che sta dicendo? “300 sentieri per uno sviluppo di 1.200 km.

4 anni (in 4 persone) di durata del progetto. 4.000 km. percorsi  a piedi, 2.000 kmq di superficie del territorio. 7 Sezioni Cai: Camerino, Fabriano, Gualdo Tadino, Gubbio, Jesi, Pesaro, S. Severino Marche. 2 Parchi Regionali (della Rossa-Frasassi e Cucco), 1 Riserva Regionale (S. Vicino – Canfaito), 2 Regioni (Marche ed Umbria), 4 Provincie (An, Mc, Pg, Pu), 21 Comuni, 5 Comunità Montane nelle Marche e 2 in Umbria, 2 Gruppi di Azione Locale nelle Marche, 1 in Umbria”.

In buona sostanza, quella ideate e realizzata dal Cai di Fabriano, in collaborazione con la Kompass Italia, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana e edita dalla Kompass-Karten di Innsbruck,  è indubbiamente una importante operazione che troverà la sintesi nell’appuntamento del 29 aprile, a cui prenderanno parte il presidente della Fondazione Carifac, Guido Papiri, la presidente del Cai Fabriano, Roberta Biondi, il responsabile del Cai, Commissione Regionale Sentieri, Sandro Selandari, il titolare della Kompass Italia, Arthur Leimgruber.

Annunci

Maria Cristina Mosciatti confermata presidente del Circolo Legambiente Valle dell’Acquarella

•febbraio 3, 2012 • Lascia un commento

Nel corso dell’Assemblea Ordinaria dei Soci il Circolo Legambiente “Valle dell’Acquarella” ha provveduto al rinnovo delle cariche sociali. L’Assemblea ha confermato Presidente Maria Cristina Mosciatti ed ha eletto Vice-Presidente Lucia Cucchi.

La riconferma del presidente è avvenuta dopo un anno di intense attività riguardanti l’educazione ambientale nelle scuole,  con particolare riferimento alla Festa dell’Albero ed a Puliamo il Parco in collaborazione con il Parco Gola della Rossa, una iniziativa sul San Vicino in collaborazione con l’Associazione Amici del San Vicino che ha visto coinvolti alunni della scuola primaria di Ancona, degli incontri all’Istituto Agrario  Vivarelli di Fabriano in collaborazione con un esponente del Csv ed il Premio Libro per l’Ambiente che quest’anno per la prima volta ha visto le classi partecipanti collegate in teleconferenza.

L’impegno sul fronte dell’ambiente è stato continuo anche attraverso iniziative come i “Laboratori del Riuso” , la partecipazione alle manifestazioni  destinate a sensibilizzare la popolazione all’utilizzo dell’acqua pubblica, o attraverso i treno-trekking  organizzati in collaborazione con il Circolo il Pungitopo di Ancona.

La presenza del Circolo Legambiente “Valle dell’Acquarella” è pertanto un vanto del territorio in virtù delle nobili iniziative volte alla salvaguardia, la tutela e la promozione di questo meraviglioso territorio e come associazione Amici del Monte San Vicino non possiamo non portare i nostri rallegramenti al presidente Maria Cristina Mosciatti assieme all’augurio di buon 2012.

Auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo

•dicembre 25, 2011 • Lascia un commento

L’Associazione Amici del Monte San Vicino augura a tutti voi un Felice Natale e un sereno Anno Nuovo

Gara fotografica “Natura intorno al Monte San Vicino”

•settembre 23, 2011 • Lascia un commento

La Riserva del Monte San Vicino e Monte Canfaito organizza una gara fotografia naturalistica in collaborazione con il Circolo Legambiente “Valle dell’Acquarella” ed il Comune di Apiro.

Tema della gara è la raccolta dei soggetti fotografici che riguarderanno: luoghi, animali, piante, fiori e paesaggi, capaci di suscitare un’emozione.

La gara si svolgerà dalle ore 8,00 di sabato 15 ottobre alle ore 16,00 di domenica 16 ottobre 2011. La partecipazione è aperta a tutti (per i minorenni sarà necessaria l’autorizzazione dei genitori). La segreteria sarà aperta nei locali dell’Hotel San Vicino che per l’occasione proporrà un pacchetto soggiorno consultabile sul sito www.hotelsanvicino.it

REGOLAMENTO GARA FOTOGRAFICA
“Natura intorno al Monte San Vicino”

al link : http://www.comsanseverino.sinp.net/?p=1079

 

 

Concorso di idee per la realizzazione del Logo della Riserva Naturale Regionale del Monte San Vicino e del Monte Canfaito

•luglio 6, 2011 • Lascia un commento

LA COMUNITÀ MONTANA AMBITO 4 indice un Concorso di idee per la realizzazione del Logo della Riserva Naturale Regionale del Monte San Vicino e del Monte Canfaito

Il concorso è finalizzato alla creazione ed elaborazione di un logo che dovrà identificare la Riserva Naturale Regionale del Monte San Vicino e del Monte Canfaito la gestione della quale è stata affidata alla Comunità Montana Ambito 4 con sede in San Severino Marche (MC) con deliberazione dell’Assemblea Legislativa Regione Marche n. 138 del 01/12/2009

Tutte le info al link:

http://www.comsanseverino.sinp.net/?p=952

 

67° Anniversario della Liberazione del San Vicino

•giugno 28, 2011 • Lascia un commento

Il 2 luglio prossimo ricorre il 67° anniversario della Liberazione del Monte San Vicino (e Canfaito), in occasione del quale la sezione intercomunale A.N.P.I. “24 Marzo” ha organizzato negli anni passati diverse iniziative. 

 Gli appuntamenti della Festa del 2 LUGLIO 2011 che non potete perdere sono:
 
ORE 18:00-Sala consiliare del Comune di Gagliole-(incontro/conferenza)
 
“IL CAMPO DI CONCENTRAMENTO DI COLFIORITO E I MONTENEGRINI NELLA RESISTENZA”
Relatore Mario Mosciatti-A.N.P.I. Camerino
(a seguire aperitivo e rinfresco)
 
ORE 21:30-Piazzale della Rocca-Gagliole
 
TERRAMARIS in concerto (www.terramaris.org)
Prima e dopo il concerto di Giulia Tripoti & Co. ad intrattenerci saranno i PENG PENG FAMILY con la loro musica.

 
NON MANCATE!!! …E diffondete!!!

XXI Stage Arti Marziali ad Alta Quota

•maggio 9, 2011 • Lascia un commento

Il Comitato Provinciale CSEN (Centro Sportivo Educazione Nazionale) della provincia di Macerata Settore Karate, organizza il XXI Stage Arti Marziali ad Alta Quota il 18 e 19 giugno prossimi a Pian dell’Elmo.

Un’occasione per conoscere da vicino questa disciplina assieme al campione del mondo di Karate Vincenzo Figuccio.

Saranno presenti anche il docente internazionale Grand Master Teacher 10° dan Prof. Emanuele Gesualdi,  il docento Master Teacher 5° dan Marco Piercamilli e il docente Master Teacher 4° dan Alessio Lutero.

L’intero programma dell’evento è scaricabile al sito www.montesanvicino.it